San Martino di Castrozza

San Martino di Castrozza è una rinomata località turistica a 1450 m.slm da vivere sia in estate che in inverno grazie alle mille opportunità che offre.

Il paese è circondato dalle Pale di San Martino che rendono mozzafiato il paesaggio,dai boschi che lo perimetrano e dai vasti prati in cui poter passeggiare, ascoltare il silenzio e godere appieno la natura, i suoi colori e profumi... e d'inverno diventa il paradiso per gli sciatori

L'estate a San Martino di Castrozza

D'estate San Martino di Castrozza è meta ideale non solo per gli amanti della montagna raffinata ma per chi ama l'alpinismoo le escursioni in quota e per chi, magari con tutta la famiglia, vuole godersi una giornata in malga, nei rifugi puntellati qua e là o raggiungere i vari laghi e stendersi sull'erba col tepore delle belle giornate che riscalda il cuore.

Mille sono le possibilità di incamminarsi per scoprire ciò che la natura riserva: passeggiate lungo i sentieri segnati nelle cartine, più o meno lunghe e di diversa difficoltà in grado di soddisfare ogni persona che soggiorna in questa meravigliosa località.


L'inverno a San Martino di Castrozza

D'inverno San Martino di Castrozza si trasforma in un paradiso incantato con il bianco candore della neve che fa da sottofondo. E' il luogo ideale per tutti gli sport invernali primo di tutti lo sci, grazie ad un ampio carosello di piste da sci, snowpark, sci di fondo e sci nordico.

A San Martino potrete provare tutti gli sport grazie all'aiuto di maestri esperti in tutte le discipline e per tutte le età! A pochi metri dall'albergo potrete avere la possibilità di pattinare su ghiaccio o di provare l'adrenalina della pista di kart su ghiaccio, di intraprendere lo sci di fondo e di raggiungere tutte le altre piste in pochi minuti. Inoltre la libertà di fare shopping e di divertirvi nei locali tipici della zona è a un passo dall'albergo.


Passo Rolle

A pochi chilometri da San Martino, un'altra località immersa nel verde del Parco Naturale di Paneveggio - Pale di San Martino vi aspetta: Passo Rolle.

Un valico alpino a 1984 m. slm, che collega le valli di Primiero e Fiemme, sovrastato dalle più alte cime del gruppo dolomitico delle Pale con numerose possibilità di passeggiate ed escursioni d'estate (fra le tante da segnalare il trekking del Cristo Pensante e i laghetti di Colbricon) e di sciate d'inverno con piste aperte cinque mesi all'anno, per godere appieno la stagione sciistica.

 


Il Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino

In poco tempo, da Passo Rolle è possibile visitare il Centro Visitatori del Parco Naturale Paneveggio - Pale di San Martino a Paneveggio, nel mezzo della foresta di abete rosso conosciuta da tutti come Foresta dei Violini per la costruzione delle casse armoniche che oggi, come un tempo il famoso Stradivari, viene fatta scegliendo i migliori esemplari di abete rosso. Inoltre, a pochi passi, è possibile visitare l'area faunistica del cervo, un'area dov'è possibile avere un incontro ravvicinato con questi meravigliosi esemplari.